home/news

 

cinema

 

eventi

 

produzioni

 

service

 

video

 

 

chi siamo e
che cosa facciamo

 

contatti

 

 

Crowdfunding

indiegogo
 

Presto al via la nostra campagna su Indiegogo:

Un lungometraggio completamente autofinanziato e pluripremiato in cerca di un distributore internazionale

 

il video

 

video crowdfunding

 

"Three The Movie" è quello che si chiama una produzione low budget, o meglio, “no budget”, dato che non ha ottenuto contributi economici pubblici né finanziamenti privati.

Come casa di produzione indipendente, abbiamo dovuto contare sulle nostre (esigue) forze, sul sostegno qualificato della Videe di Pordenone, che ha prestato le attrezzature necessarie per le riprese e la “moviola”, sul supporto attivo di numerose aziende friulane che hanno messo a disposizione location, costumi, servizio di catering... infine, ma non ultima in ordine di importanza, la disponibilità di professionisti, artisti e tecnici che hanno percepito compensi non pari al proprio talento e alle proprie abilità.

Nulla al mondo può prendere il posto della perseveranza. Non il talento [...] Non il genio [...]. Non l’istruzione [...]. Solo la perseveranza e la determinazione sono onnipotenti.

Mutuando una frase di Calvin Coolidge, se pensavamo di avere talento (forse!), ciò su cui abbiamo confidato è stata la nostra tenacia e determinazione.

Così... il lavoro è compiuto!

 

25 motivi per sostenere questo film


1. Per l'attualità sociale dei temi trattati (l'immigrazione e i conflitti culturali e religiosi);
2. Per l'attualità dei temi culturali, psicologici e spirituale, propri di questo tempo nel mondo Occidentale, e dei possibili punti di incontro col mondo orientale e medio-orientale;
3. Per la solida sceneggiatura e la calibratissima messa in scena di un pensiero in grado di ordinare la storia in una visione inusuale, trasversale e affascinante;
4. Per andare oltre il genere, e contenere tutti i temi possibili di un film (amore, odio, amicizia, conflitti, desiderio, interrogativi sulla vita e sulla morte, paura dell’ignoto, anelito a qualcosa);
5. Perché tratta i temi profondi con leggerezza e con leggerezza i temi profondi;
6. Perché le vicende narrate parlano alla mente e al cuore;
7. Perché partendo da temi e concetti antagonisti e paritetici, racconta l’uguaglianza delle diversità, rivelando l’universale natura umana;
8. Perché questa storia racconta realtà condivisa dall’intera umanità: l’anelito alla felicità;
9. Perché questo film è un “grido di libertà”: libertà espressiva, libertà creativa, libertà dalle pastoie della politica, libertà dai vincoli e dai debiti morali o materiali verso chichessia, libertà di determinazione, libertà morale, etica e spirituale...;
10. Per il messaggio implicito di uguaglianza, pace e tolleranza in esso contenuto;
11. Per il linguaggio espressivo sperimentato, sia in scrittura che al montaggio, che ridisegna il tempo;
12. Perché consente la partecipazione attiva del pubblico, la riflessione e la libertà rispettata di interrogarsi sui fatti rappresentati;
13. Perché la musica, scritta appositamente, fa vibrare le armoniche più profonde;
14. Perché musica, immagini e suoni un armonioso tutt’uno;
15. Perché film e musica (l'autore della colonna sonora, Roberto Salvalaio, è un'autentica celebrità in Oriente e in altri paesi europei come Romania, Germania, Svizzera, Russia) sono ponte che collega Occidente e Oriente;
16. Per l'estrema novità di alcune soluzioni registiche riconosciute anche dalla Critica;
17. Per la novità assoluta nella storia del Cinema, messa in luce dalla critica, dell’aver messo in relazione i tre monoteismi secondo una visione affascinante;
18. Perché Udine, pressoché sconosciuta al Cinema e attraente protagonista al pari dei personaggi, diventa luogo simbolo di una storia al contempo di ogni luogo;
19. Perché nel film è evidente il lavoro di factory cinematografica (di fattiva collaborazione tra artisti, tecnici e dei diversi comparti di produzione tra loro);
20. Perché il set è stato espressione della laboriosità friulana e di integrazione multi-etnica;
21. Per l’assortimento e l’armoniosa fusione del cast;
22. Per l'originalità e la forte caratterizzazione dei personaggi;
23. Perché è una storia che parla di Angeli e Demoni, interiori e reali (e chi non li ha incontrati!);
24. Perché questo film, che non ha ottenuto contributi pubblici, è un’opera coraggiosa e controcorrente, e anche solo per questo, andrebbe sostenuta;
25. Perché questo film ha il potere di portarti altrove… in un battito d’ali!

 

Dario Carta – Cinefile.biz


Il cinema si fa subito spazio, nello splendido soffio di immagini in apertura di un film che celebra l’uomo. E lo celebra sul palcoscenico della vita, l’esistenza concreta, reale e sofferta che è teatro di vicende tanto sottili e segrete quanto proclamate nel vibrante inno di una Comèdie Humaine di ogni tempo e luogo. [...] Angeli e demoni, luci e ombre, Fede e sospetto danzano come sogni eleganti e trasposizioni surreali nelle suggestive immagini di un film delicato e generoso che privilegia il respiro aperto della ricerca interiore e si fa cinema silenzioso e indagatore sull'individuo, la società che lo accoglie e la realtà da cui è nutrito.

Per maggiori informazioni su Cast, Troupe, Premi, Selezioni Ufficiali, Recensioni... leggi il nostro Presskit su Yumpu.

La Colonna sonora del film merita una speciale attenzione. E' originale e composta per un'Orchestra Sinfonica di 60 elementi dal Maestro Roberto Salvalaio, direttore di fama internazionale.

 

Pluripremiato nei festival internazionali in tutto il mondo!


"Three The Movie" è stato selezionato in più di 30 Festival Cinematografici Internazionali e ha guadagnato 20 premi in ogni comparto creativo
: Soggetto, Sceneggiatura, Montaggio, Performance di Troupe e Cast, Trailer, Premi di eccellenza per Lungometraggio, Regista, Produttore, Menzione Onoraria, Premio del Pubblico Online, Premi di Straordinaria Eccellenza per Suono, Musica e Regista Esordiente.
 

Abbiamo esaurito le nostre risorse...


Finora, abbiamo potuto accompagnare il film  solamente una volta in un festival negli Stati Uniti. Il 25 novembre avremmo dovuto essere a Bali per ricevere non 1, ma 6 premi (3 di straordinaria eccellenza per le categorie: Regista Esordiente, Suono, Musica; e 3 di Eccellenza per lungometraggio, produttore e regista); il 12 Dicembre dovevamo essere a Giacarta; in Gennaio e in Febbraio 2017, dovremmo essere a Bali a ricevere 5 premi... e poi a Montreal al Canada Independent Film Festival... Ma questi sono solo alcuni degli importanti appuntamenti del film con i Festival.

Dovremmo partecipare ai Film Market, dovremmo impiegare un Agente per vendere il film a un Distributore Internazionale. Dovremmo pagare un serio Ufficio Stampa.... Dovremmo, dovremmo, dovremmo! Ma come siamo ora, non possiamo.

Abbiamo bisogno del vostro supporto. Qui indichiamo una cifra complessiva di 20.000 $, ma avremmo bisogno di molto di più...

E ancora... diffondete la notizia di questo film. Pensieri positivi e azioni positive sono positive per questo film. Grazie.

 

torna a Three the Movie
torna alla home

film

 

video

ultimo aggiornamento: 09.06.2016 design / artemedia © 2016